logo_tubefest

 

Premessa

Sono storie pensate appositamente per il web, spesso con un’altissima qualità di riprese e sceneggiatura: le web serie circolano su Internet e, da qualche anno, la loro notorietà scala velocemente la vetta dei milioni di contatti e visualizzazioni, diventando così il fenomeno più innovativo della produzione nel settore dell’audiovisivo.

Appassionati amatoriali nativi digitali che si divertono con la propria telecamera, o professionisti con alle spalle rinomate società di produzione, pare che i depositari delle conoscenze utili per far salpare il cinema di domani siano coloro che pubblicano sul web, coniugando vecchi e nuovi media e innovando il modo di realizzare, usufruire e distribuire il prodotto artistico dell’audiovisivo.

Alla luce della crescita del fenomeno delle web serie e dell’opportunità di sviluppo che questa può rappresentare per il settore dell’audiovisivo, ma non solo, è difficile pensare di poter rimanere completamente nel mondo dell’amatorialità.

Da un’idea di Tdf-Mediterranea, con il supporto di Apulia Film Commission, nasce così il TuBe Fest: una due giorni di workshop e proiezioni sulle serie web italiane e non solo.

Dall’ideazione alla sceneggiatura, dalla regia alla recitazione, dal web ai nuovi approdi in tv: cosa c’è dentro una serie web? Dare una riposta a questa domanda, dialogare con chi le web serie le ha ideate e prodotte, creare un luogo di incontro tra realizzatori e visualizzatori, è questo l’obiettivo che questo Festival intende porsi.

Nel corso di due incontri che si terranno il 22 e 23 Settembre presso il Cineporto di Puglia/Lecce si cercherà di far conoscere il mondo della web serie attraverso la realizzazione di due momenti di incontro che si svilupperanno secondo un format basato su un workshop formativo/informativo e la successiva proiezione dei prodotti audiovisivi espressione di questa nuova forma di produzione.

Nello specifico i due workshop si concentreranno su due tematiche: la prima dedicata a comprende il linguaggio “cinematografico” che sta alla base delle web serie, analizzandone il progetto audiovisivo in generale fino a scendere nello specifico alla lettura della sceneggiatura della singola puntata, con un approfondimento sui linguaggi propri della rete messi a confronto con quelli dei media più classici; la seconda sarà invece dedicata alle forme di finanziamento che le opere audiovisive per il web possono reperire.

I workshop saranno seguiti dalla proiezione di alcuni dei lavori per il web che hanno avuto maggior successo in rete.

Le proiezioni saranno accompagnate da dibattiti che permetteranno all’audience di poter dialogare direttamente con coloro che le web serie le realizzano.

 

Il Festival

Martedì 22 Settembre 2015

Dalle ore 17.30 alle ore 18.00: Apertura e presentazione del programma della giornata.

Dalle ore 18.00 alle ore 20.00: Workshop dedicato alla sceneggiatura per le serie destinate al web.

Dalle 20.30 alle 22.00: Proiezione di alcune delle puntate principali delle web serie che hanno avuto maggior consenso di pubblico e critica. La proiezione sarà anticipata da un introduzione sulle caratteristiche delle serie prescelte, tenuta da un esperto del settore dell’audiovisivo che presenterà l’opera e il suo regista al pubblico. Alla proiezione seguirà un dibattito che cercherà di coinvolgere attivamente l’audience la quale potrà cogliere l’occasione della presenza del mediatore e del regista per chiarire dubbi o particolari questioni di interesse.

Mercoledì 23 Settembre 2015

Dalle ore 17.30 alle ore 18.00: Apertura e presentazione del programma della giornata.

Dalle ore 18.00 alle ore 20.00: Workshop dedicato alle forme di finanziamento per le opere audiovisive

sul web.

Dalle 20.30 alle 22.00: Proiezione di alcune delle puntate principali delle web serie che hanno avuto maggior consenso di pubblico e critica. La proiezione sarà anticipata da un introduzione sulle caratteristiche delle serie prescelte, tenuta da un esperto del settore dell’audiovisivo che presenterà l’opera e il suo regista al pubblico. Alla proiezione seguirà un dibattito che cercherà di coinvolgere attivamente l’audience la quale potrà cogliere l’occasione della presenza del mediatore e del regista per chiarire dubbi o particolari questioni di interesse.

Dalle 22.00 alle 22.30 Ringraziamenti e chiusura della rassegna.

 

Location

Il Cineporto di Puglia/Lecce nasce nell’ambito di pianificazioni strategiche di sviluppo locale di ampio respiro. La scelta di investire in uno spazio attrezzato, in grado di accogliere le produzioni cinematografiche rientra nelle finalità generali della Apulia Film Commission.

Il Cineporto di Lecce occupa una superficie di 500mq, ha un parcheggio per cinemobili e uno spazio per mostre e installazioni ed è situato nelle Manifatture Knos, un tempo scuola di formazione per operai metalmeccanici, abbandonata e riconvertita in centro di produzione culturale. Le manifatture si estendo per quattromila metri quadri recuperati alle arti e alla formazione che per trent’anni (dalla metà degli anni Sessanta alla fine dei Novanta) ha ospitato lezioni e azioni didattiche per metalmeccanici ed elettrotecnici.

Il Cineporto di Lecce, inaugurato a Maggio del 2010, è uno spazio creato per il sostegno al cinema e alle moltissime produzioni che scelgono il Salento. Decine le troupe ospitate in questi anni e gli eventi di promozione della cultura cinematografica organizzati.

Info

www.tubefest.it

facebook: TuBe Fest

mail: info@tubefest.it

tel: 3203175808